RSE
A A
Login
login name
password
login
GSE
ITA english
 Media  /  News
02/07/2020
stampa pdf print send email

Il CAVe - RSE di fronte all’emergenza Corona Virus

Il CAVe - RSE di fronte all’emergenza Corona Virus

Durante la fase di emergenza per la pandemia da Covid-19, RSE ha doverosamente recepito il “Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” siglato tra le parti sociali il 14 Marzo e successivamente modificato il 24 aprile 2020.

Durante la fase di emergenza per la pandemia da Covid-19, RSE ha doverosamente recepito il “Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” siglato tra le parti sociali il 14 Marzo e successivamente modificato il 24 aprile 2020

In ottemperanza alle indicazioni di detto Protocollo, in RSE è stato costituito il “Comitato Aziendale di Verifica per l’applicazione del protocollo(CAVe), con la partecipazione:

-       dell’Amministratore Delegato;

-       del Responsabile della Funzione Personale, Procurement e Servizi Tecnici;

-       del Responsabile dell’Ufficio Legale;

-       del Responsabile del Servizio Protezione e Prevenzione;

-       dei rappresentanti dei lavoratori (RSU e RLSA).

Inoltre, con funzione consultiva, è incluso nel Comitato il Medico Competente.

Nel corso di riunioni settimanali, opportunamente pianificate, il CAVe ha potuto verificare la predisposizione ed attuazione del protocollo, oltre che condividere opinioni e dare suggerimenti sulle azioni in corso e programmate relativamente ai seguenti aspetti:

-       informazione ai dipendenti;

-       modalità di ingresso in azienda per i dipendenti;

-       accesso per i fornitori esterni;

-       pulizia e sanificazione in azienda;

-       precauzioni igieniche personali;

-       dispositivi di protezione individuali;

-       gestione degli spazi comuni (ad es. mensa, spogliatoi…);

-       organizzazione aziendali (ad es. turni, lavoro agile …);

-       spostamenti interni, riunioni, formazione;

-       gestione di una persona sintomatica;

-       sorveglianza sanitaria;

-       aggiornamento del protocollo di gestione emergenza.

Le riunioni del CAVe sono state altresì occasione per discutere le modalità definite dall’Azienda per gestire aspetti quali: chiusure aziendali programmate, utilizzo delle ferie pregresse e definizione di strumenti innovativi (banca delle ferie) per la compensazione di alcune problematiche inerenti il personale che non potesse svolgere compiutamente le proprie attività in modalità di Lavoro Agile.

Le riunioni continuano, con cadenza quindicinale, anche in questa fase di ripresa graduale.

Il CAVe è stato ed è un esempio di collaborazione fra l’Azienda, le Parti Sociali, l’RSPP e il Medico Competente che, proprio per il coinvolgimento di molteplici punti di vista, ha consentito di evidenziare diverse esigenze e criticità, rendendo possibile una gestione accorta e puntuale, e il più possibile condivisa, dell’emergenza.

I  Verbali delle riunioni, puntualmente redatti dalla Direzione ed approvati, sono allegati di seguito.

Scarica i verbali