RSE
A A
Login
login name
password
login
GSE
ITA english

Project RETE 2012

Sviluppo del Sistema e della Rete Elettrica nazionale

Power System Research

2012-2012

Antonella Frigerio

Il Sistema Elettrico sta attraversando un periodo di profondi e articolati cambiamenti legati essenzialmente alle priorità imposte dalle principali direttive della politica energetica europea e nazionale: riduzione delle emissioni, sicurezza degli approvvigionamenti, competitività dei mercati, economicità della fornitura.In questo contesto di forte trasformazione e sviluppo, il presente progetto ha avuto l’obiettivo di sviluppare studi, strumenti e metodi a supporto della gestione, dell’evoluzione, dello sviluppo e dell’innovazione del Sistema Elettrico per rispondere a requisiti di sicurezza e affidabilità della fornitura, oltre che di sostenibilità ambientale ed economica.

Il filo conduttore delle attività svolte nel progetto RETE 2012 è consistito nell’analisi e nello sviluppo di soluzioni che consentano di prevenire o fronteggiare le contingenze e le criticità del Sistema Elettrico, legate soprattutto al crescente sfruttamento delle fonti rinnovabili non programmabili, garantendo la sicurezza d’esercizio della rete nella sua configurazione attuale e valutando quali sviluppi potrebbero permettere di risolvere le criticità esistenti. Le attività di ricerca hanno anche riguardato problematiche di sicurezza concernenti le infrastrutture idroelettriche e gli impianti nucleari. Gli studi effettuati hanno affrontato tra l’altro lo sviluppo di tecniche diagnostiche e di strumenti di simulazione per migliorare la flessibililtà degli impianti tradizionali evitando un consumo di vita eccessivo dei componenti più critici; il miglioramento dei sistemi di controllo e protezione per garantire l’esercizio efficiente e in sicurezza della rete e delle infrastrutture mediante l’applicazione di metodi probabilistici basati sull’analisi di rischio; l’individuazione delle situazioni maggiormente critiche che potrebbero dar luogo a contingenze multiple e a disservizi come quello accaduto nel 2010 in Sicilia; lo studio delle minacce naturali, quali il fenomeno delle nevicate umide e gli eventi idrologici e sismici; l’esercizio di reti di trasmissione multi-terminali in corrente continua; la pianificazione ed estensione del sistema elettrico in un’ottica internazionale, tenendo conto anche delle esternalità ambientali.


Related Links

Topics

Projects

Leader

Frigerio Antonella